“Non mangio niente che abbia un cuore”

E se lo dice Leonardo Da Vinci, potete iniziare a riflettere pure voi. Chè siccome finché lo dico io, che vi mangiate la paura, la sofferenza, la tristezza di qualcun’altro, dite che sono strana (matta, psicolabile borderline o come pare a voi), allora vi ho trovato dei precedenti illustri. Magari, con loro a far da testimonial vi sentite più intelligenti, più legittimati, più fighi! Insomma, non vorrei fare il Berlusconi dei poveri, ma sono certa che un giorno visiteranno glì allevamenti intensivi ed  i mattatoi come musei,  per “non dimenticare”, e guarderanno le vostre foto con la bistecca come noi guardiamo adesso a quelle immagini del pubblico nello spettacolo dei gladiatori al colosseo: con quegli occhi un po’ schifiti, un po’ scandalizzati, un po’ severi ed un po’ pure compassionevoli verso quel grado inferiore di civiltà. Ecco. Si tratta solo di inferiorità, culturale, civile, spirituale.
E adesso buon pranzo!

image

(si, lo so, lo so, l’ho mangiata fino a ieri mi rispondete voi – ma sono passati 3 anni! E si, è vero, ed ho fatto anche una marea di altre cazzate fino a ieri, se è per questo! Allora? Non è mai troppo tardi per aprire gli occhietti! ;-)))

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: